Se il petto di pollo ha questi filamenti bianchi, NON COMPRARLO!

petto di pollo

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

 

Se il petto di pollo ha questi filamenti bianchi, NON COMPRARLO!

 

STRIPING BIANCO

Un video recente pubblicato da Compassion in World Farming invita gli amanti della carne a riconoscere ed evitare di acquistare il pollo che presenta il cosiddetto “striping bianco”, un disturbo muscolare che colpisce il pollo. Secondo uno studio 2013 apparso sul Giornale Italiano di Scienze Animali, se il pollo presenta questi filamenti bianchi, il rischio è che contenga  grassi per il 224% e una ridotta quantità di proteine. Una ricerca pubblicata nel Poultry Science dello stesso anno è venuto a una conclusione simile: le strisce bianche significano una enorme quantità di grasso e un abbassamento considerevole dell’apporto proteico.

CHE COS’È?

Forse ci avete già fatto caso. Questi filamenti bianchi si presentano come striature bianche che corrono parallele al muscolo normale. Secondo uno studio 2016 da University of Arkansas e Texas A & M, “le striature bianche sono aumentate negli ultimi anni”, identificandole nel 96% dei 285 uccelli hanno provato. Ancora più importante, questa presenza  impatta negativamente la qualità della carne.

IL MERCATO DELLA CARNE A POCO PREZZO

L’americano medio mangia più di 90 chili di pollo ogni anno, ed il consumo è in crescita. Il mercato della carne economica incoraggia i produttori a produrre animali più grandi nel minor tempo possibile. Secondo il Consiglio Nazionale di pollo, l’uccello media inviato al mercato, nel 1950 era 3,08 sterline e 70 giorni di età. Nel 2015, il peso medio era raddoppiato –  6,24 sterline – ma l’età media immerso a 47 giorni di età.

Tuttavia, un portavoce del Consiglio Nazionale di pollo avrebbe dichiarato che lo striping bianco colpisce solo una “piccola percentuale di carne di pollo,” e “non crea alcun problema di salute o di sicurezza alimentare per le persone.”

Se il petto di pollo ha questi filamenti bianchi, NON COMPRARLO!ultima modifica: 2017-04-27T22:08:26+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento