Attenzione – Ecco tutti i prodotti e marchi di largo consumo che sono risultati positivi al glifosato (tra l’altro altamente cancerogeno) di Monsanto!

 

Monsanto

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

 

 

Attenzione – Ecco tutti i prodotti e marchi di largo consumo che sono risultati positivi al glifosato (tra l’altro altamente cancerogeno) di Monsanto!

 

 

Ecco tutti i prodotti e marchi di largo consumo che sono risultati positivi al glifosato di Monsanto

Infine, il gigante aziendale Monsanto, un’organizzazione che si è acclamata come la risposta alla carenza di cibo globale e sta “lavorando per aiutare gli agricoltori a coltivare cibo in modo più sostenibile”, è stata affrontata e sta attualmente affrontando una reazione dopo che una causa da $ 300 milioni è stata risolta dimostrando che il glifosato, l’ingrediente attivo nell’erbicida di rimedi, causa il cancro. La compagnia è stata giudicata colpevole di malizia e coprendo il fatto che il loro prodotto più popolare causa effettivamente il cancro.

Questa è una grande notizia, tuttavia, poiché questa storia era troppo grande per essere mantenuta dal mainstream. Molti stanno iniziando a rendersi conto del fatto che la Monsanto non è sicura di un’azienda come vorrebbe che tu credessi. Nonostante anni di prove crescenti del fatto che il glifosato sia cancerogeno, Monsanto è stato in grado di negare il fatto, affermando che nessun prodotto contiene un livello sufficientemente alto per rappresentare un rischio, senza riconoscere l’effetto cumulativo all’interno del corpo.Sul loro sito web, si afferma ancora che “Il glifosato ha una storia di 40 anni di uso sicuro ed efficace. Nelle valutazioni che coprono quei quattro decenni, la stragrande conclusione di esperti in tutto il mondo, compresa l’Environmental Protection Agency (EPA), è stata che il glifosato può essere usato in sicurezza. “Sembra che stiano ancora negando, nonostante la causa.

Gli americani hanno applicato 1,8 milioni di tonnellate di glifosato dalla sua introduzione nel 1974. In tutto il mondo, 9,4 milioni di tonnellate di prodotti chimici sono stati spruzzati sui campi. Per fare un confronto, è equivalente al peso dell’acqua in  più di 2.300  piscine olimpioniche. È anche abbastanza per spruzzare quasi mezzo chilo di Roundup su ogni acro di terra coltivato nel mondo. “~ Newsweek

Quali alimenti hanno il glifosato?

Il problema è che può essere difficile sapere con esattezza quali prodotti sono geneticamente modificati, e quindi è probabile che contengano l’erbicida Roundup della Monsanto o qualche forma di glifosato. In passato, una scommessa sicura era assicurarsi di acquistare solo prodotti biologici; tuttavia negli ultimi anni anche alcune marche di alimenti biologici sono state compromesse in quanto il glifosato è stato trovato in alcuni di questi. Grazie a WakingTimes per aver fornito questo elenco di alimenti contenenti glifosato:
  • Cheerios originali
  • Cheerios di miele
  • Wheaties
  • Trix
  • Biscotti di coniglio senza glutine di Annie Cacao e vaniglia
  • Fiocchi di mais di Kellog
  • Crusca all’uvetta di Kellog
  • Kashi Organic Promise
  • Kellog’s Special K
  • Kellog’s Frosted Flakes
  • Cheez-It originale
  • Cheez-It Whole Grain
  • Kashi Soft Bake Cookies, fiocchi d’avena, cioccolato fondente
  • biscottini Ritz
  • Crackers Triscuit
  • Oreo Original
  • Biscotti sandwich al cioccolato con doppio stufato di Oreo
  • Biscotti sandwich dorati a doppio stufato di Oreo
  • Chips di pita semplicemente nudi di Stacy (Frito-Lay)
  • Lay’s: Kettle Cooked Original
  • Doritos: Cool Ranch
  • Fritos (Original) (100% Whole Grain)
  • Cracker di pesce rosso originale (Pepperidge Farm)
  • Colori dei cracker del pesce rosso
  • Cracker di pesce rosso intero grano
  • Piccole torte alla crema di farina d’avena Debbie
  • Biscotti di farina d’avena senza glutine
  • 365 cracker rotondi dorati organici
  • Back to Nature Croccanti cracker di formaggio cheddar
  • Cereali per la colazione testati dal  Environmental Working Group  (2018)
    • muesli
      • Nature’s Path Muesli di mandorle e miele biologico
      • Back to Nature Granola classico
      • Quaker Simply Granola Avena, Miele, Uvetta e Mandorle
      • Back to Nature Mazzi di muesli alla noce di banana
      • Miele di avena e miele di Nature Valley Granola Protein
      • KIND vaniglia, grappoli di mirtilli con semi di lino
    • Avena istantanea
      • Farina d’avena istantanea gigante, sapore originale
      • Farina d’avena istantanea organica semplice di verità, originale
      • Uova di quinoa di dinosauro, zucchero di canna, farina d’avena istantanea
      • Farina d’avena istantanea originale di grande valore
      • Umpqua avena, acero pecan
      • Market Pantry Farina d’avena istantanea, fragole e panna
    • Cereali per la colazione di avena
      • Cereale tostato di cuore biologico di Kashi Heart to Heart
      • Cereale integrale di avena tostato di Cheerios
      • Portafortuna
      • Cucchiai multicereali di Barbara, Original, Cereal
      • Cereali di avena croccante Cracklin ‘Oat Bran
    • Snack bar
      • Cascadian Farm Organic Harvest Berry, barretta di cereali
      • Miele avena e miele con cocco tostato
      • Barrette di muesli croccanti alla natura e miele d’avena
      • Barretta di cioccolato Quaker Chewy Chocolate Chip
      • Kellogg’s Nutrigrain Soft Bar da colazione al forno, fragola
    • Avena intera
      • 365 avena laminata antiquata organica
      • Avena tagliata in acciaio Quaker
      • Avena vecchio stile quacchera
      • Bob’s Red Mill Steel Cut Avena
      • L’avena organica antiquata organica del percorso della natura
      • Avena rotolata convenzionale per alimenti sfusi
      • Bob’s Red Mill Organic Old Fashioned Rolled Oats (4 campioni testati)
    • Marchi di succo d’arancia  testati da Moms Across America (2017)
      • Tropicana
      • Cameriera minuto
      • Stater Bros.
      • Fattorie d’autore
      • Kirkland
    • Gelati di Ben & Jerry
    • Colture di graffette segnalate da  Friends of the Earth Europe (2013)
      • Germogli di soia
      • Foraggio di soia
      • Semi di cotone
      • Granoturco
      • saggina
      • Fieno d’erba e foraggio Fieno d’erba
      • Lenticchie
      • Mais dolce
      • Barbabietola
    • miscellaneo

 Pensieri finali

Il modo più efficace per evitare il glifosato nella dieta è mangiare una dieta a base di piante intere, il che significa limitare il più possibile l’assunzione di alimenti trasformati. Cerca il timbro “Non-Gmo Verified Project” per assicurarti che i tuoi alimenti non siano geneticamente modificati e quindi non dovrebbero contenere il glifosato. Il punto è che, più siamo informati riguardo a queste sostanze chimiche, più abbiamo il potere sulla nostra salute. Sta a noi assumerci la responsabilità delle nostre vite, dei nostri corpi e di ciò che stiamo mettendo dentro. Vota con il tuo dollaro ed evita gli OGM quando possibile.

Tratto da: https://www.collective-evolution.com/2018/08/26/list-of-products-brands-that-tested-positive-for-monsantos-glyphosate/

Attenzione – Ecco tutti i prodotti e marchi di largo consumo che sono risultati positivi al glifosato (tra l’altro altamente cancerogeno) di Monsanto!ultima modifica: 2018-08-30T22:01:11+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento