La rivolta degli animali: un branco di elefanti insegue e calpesta un bracconiere

 

animali

 

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

 

 

La rivolta degli animali: un branco di elefanti insegue e calpesta un bracconiere

Il cacciatore era entrato armato nella riserva protetta di Kruger. Gli animali lo hanno inseguito e ferito gravemente. Sempre nell’area tre bracconieri di rinoceronti erano stati uccisi dai leoni

 

La natura si ribella e lo fa a suo modo. Continua in Sudafrica quello che, dopo alcuni episodi dello stesso genere, è già stato ribattezzato il «contrattacco» degli animali contro i loro cacciatori: un bracconiere è stato arrestato, dopo essere stato inseguito e ferito da alcuni elefanti, nel parco nazionale di Kruger, nella provincia di Mpumalanga. L’incidente è avvenuto vicino al più grande campo della riserva, Skukuza. La guardia forestale locale, la Sanparks, ha confermato che l’uomo, membro di un gruppo di bracconieri, è stato arrestato «mentre scappava dagli elefanti».  Il cacciatore, che era armato, è stato  letteralmente calpestato dagli elefanti che si sono ribellati.
Il fatto è avvenuto a poco più di due settimane dalla morte di tre bracconieri di rinoceronti, sbranati da alcuni leoni nella riserva di caccia di Sibuya, nella provincia del Capo orientale. Gli uomini erano entrati nella riserva di notte, armati di un fucile da caccia, un’ascia e delle tronchesi, usati per estrarre il corno dei rinoceronti. I resti dei presunti bracconieri sono stati trovati il giorno dopo da una guida del campo, che si trovava nella riserva per un safari con dei turisti.

La rivolta degli animali: un branco di elefanti insegue e calpesta un bracconiereultima modifica: 2018-07-25T22:28:49+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento