Vergognoso – Tenta di violentare la badante, ma per la stampa è: “89 anni e non sentirli”

stampa

.

 

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

 

 

Vergognoso – Tenta di violentare la badante, ma per la stampa è: “89 anni e non sentirli”

Davanti a quella che è una storia di tentata violenza, il Corriere Adriatico sceglie la battuta da osteria sulla veneranda età del violentatore.

La notizia in sè e per sè è grave: un uomo di 89 anni si è infilato nudo nel letto della donna che da qualche mese lavorava per lui come badante e ha tentato di violentarla. La donna è fuggita e ha denunciato l’uomo per violenza sessuale.

Come viene raccontata questa notizia sul Corriere Adriatico? “Ottantanove anni e non sentirli. La veneranda età evidentemente non ha placato gli ardori di un anziano fermano, che ora dovrà rispondere di tentata violenza sessuale”. E chiude: “Per l’audace 89enne vista l’età non c’è ovviamente il rischio del carcere, ma i suoi ardori gli costeranno ora un procedimento giudiziario per tentata violenza sessuale”.

Davanti a quella che è una storia di tentata violenza, il Corriere Adriatico sceglie di concentrarsi sulla veneranda età del violentatore. Insomma, fa ridere un vecchietto che tenta di stuprare una donna. Questo non solo è una mancanza di rispetto verso la vittima, ma – volendo fare l’avvocato del diavolo – persino una totale assenza di tatto per quella che può essere una situazione di disagio o anche di demenza senile. In casi delicati come questo, se la notizia deve essere riportata, almeno si eviti di tentare di buttarla sulla battuta da osteria.

 

Vergognoso – Tenta di violentare la badante, ma per la stampa è: “89 anni e non sentirli”ultima modifica: 2020-07-22T23:18:38+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento