Dieci prodotti alimentari di largo consumo che mai e poi mai dovresti comprare al supermercato… Sono porcherie che arrivano dall’estero e rappresentano una bomba velenosa per il nostro organismo…!

 

prodotti alimentari

 

.

 

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

 

.

 

Dieci prodotti alimentari di largo consumo che mai e poi mai dovresti comprare al supermercato… Sono porcherie che arrivano dall’estero e rappresentano una bomba velenosa per il nostro organismo…!

 

Ecco la lista dei 10 cibi più inquinati al mondo – Molti degli alimenti che consumiamo non arrivano dalla nostra terra, ma sono importati da altri paesi e sono anche i cibi più pericolosi e da evitare.

Questo perché è difficile controllare il livello di garanzia su questi prodotti in quanto non seguono le regole imposte dall’Unione Europea.

Tra i paesi che hanno ricevuto più notifiche per prodotti non conformi troviamo: Turchia, Cina, Spagna, India e Stati Uniti.

Molti degli alimenti di questa lista li consumiamo abitualmente per questo dobbiamo porre maggiore attenzione quando li acquistiamo, verificando la provenienza.

I 10 cibi più pericolosi e inquinati

Pesce pangasio del Vietnam:  questo è in assoluto il cibo più pericoloso al mondo in quanto ha elevatissimo contenuto di metalli pesanti responsabili dell’insorgenza di tumori.

Pistacchi dagli Usa: a seguire nella lista troviamo i pistacchi, soprattutto quelli provenienti dagli Usa e in modo particolare quelli già sgusciati che contengono alte percentuali di aflatossine cancerogene.

Frutta e verdure dall’Egitto: rilevata una presenza irregolare di pesticidi specialmente in olive e fragole.

Ancora pistacchi, ma dall’Iran: per la seconda volta i pistacchi, questa volta con provenienza Iran.

Frutta secca e semi dall’India: l’allarme riguarda la salmonella in questo caso (specie per i semi di sesamo).

Frutta e verdura dalla Turchia: si guadagna il sesto posto con i fichi secchi non a norma per aflatossine e i peperoni per pesticidi.

 Pesce spagnolo: a causa degli elevati allarmi notificati dal 2015. Siamo nella comunità europea questa volta, ma tonno e pesce spada dalla Spagna sono considerati fuori norma per il contenuto di metalli pesanti.

Peperoncino dall’India: ancora l’India fa da protagonista con peperoncino, spezie ed erbe officinali che hanno tracce di pesticidi oltre i limiti consentiti

Arachidi cinesi: le arachidi sono contaminate da aflatossine cancerogene e per questo considerate pericolose

Nocciole dalla Turchia: anche in questo caso considerate pericolose a causa della contaminazione da aflatossine cancerogene.

 

 

Dieci prodotti alimentari di largo consumo che mai e poi mai dovresti comprare al supermercato… Sono porcherie che arrivano dall’estero e rappresentano una bomba velenosa per il nostro organismo…!ultima modifica: 2019-09-30T22:31:32+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento