L’amaro sfogo di Michele Riondino per l’ennesima, giovane vittima dell’Ilva di Taranto: “Solo il cancro è democratico, la insegni a chi temporeggia per galleggiare nel mare di merda della politica, senza avere le palle per prendere una decisione inevitabile”…!

Michele Riondino

.

 

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

 

.

 

 

L’amaro sfogo di Michele Riondino per l’ennesima, giovane vittima dell’Ilva di Taranto: “Solo il cancro è democratico, la insegni a chi temporeggia per galleggiare nel mare di merda della politica, senza avere le palle per prendere una decisione inevitabile”…!

“Solo il tumore può insegnarci davvero cosa è la democrazia. Lui non guarda in faccia nessuno, non fa distinzioni. Non lo puoi corrompere. Solo lui sa Essere spietato con tutti, indistintamente. donne, uomini, vecchi e bambini. Ricchi, poveri, operai e dottori. Buoni e cattivi. Se non fosse così doloroso avere a che fare con lui dovremmo ringraziarlo e sperare che un giorno possa portare un po’ della sua democrazia anche a chi temporeggia per galleggiare nel mare di merda della politica, senza avere le palle per prendere una decisione inevitabile. O forse è solo colpa nostra, che non ci rassegniamo all’idea che non possiamo farci niente e che la democrazia è il luogo ideale dove cadere come mosche. A cadere oggi è stato Gabriele, 33 anni e un tumore lancinante ai polmoni. Non fumatore, non alcolista, pizzaiolo. Pure bravo. Il suo ultimo acquisto è stato un forno che poteva contenere 32 pizze. Un colosso per lui. Addio Gabri, sei stato più forte e coraggioso di molti altri più sani di te. Piango pensando al tuo sorriso e alla tua leggerezza nel prendere giorno per giorno i resti che la vita ti concedeva.”

Michele Riondino

 

Questo è l’amaro, amarissimo sfogo del noto attore per l’ennesima vittima dell’Ilva di Taranto, il giovane Gabriele Riondino, solo 33 anni ed una pizzeria a quattro passi dal mostro. Michele Riondino ce l’ha soprattutto con la politica che ha deciso di non decidere sulla pelle della gente, attaccata con una frase durissima: Se non fosse così doloroso avere a che fare con lui (il tumore) dovremmo ringraziarlo e sperare che un giorno possa portare un po’ della sua democrazia anche a chi temporeggia per galleggiare nel mare di merda della politica, senza avere le palle per prendere una decisione inevitabile.

Che dire? Un triste saluto a Gabriele, un applauso alle parole di Michele e tanta rabbia per questa classe politica che pensa solo ai cazzi suoi, anche sulla pelle della gente…

 

By Eles

L’amaro sfogo di Michele Riondino per l’ennesima, giovane vittima dell’Ilva di Taranto: “Solo il cancro è democratico, la insegni a chi temporeggia per galleggiare nel mare di merda della politica, senza avere le palle per prendere una decisione inevitabile”…!ultima modifica: 2019-03-30T14:05:35+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento