L’inchiesta di REPORT del 2004 sulla farabutta gestione Benetton delle autostrade …Parlare di criminali delinquenti è poco!

 

 

REPORT

 

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

 

L’inchiesta di REPORT del 2004 sulla farabutta gestione Benetton delle autostrade …Parlare di criminali delinquenti è poco!

A seguito del tragico crollo del ponte Morandi a Genova, non si fa altro che parlare della Società Autostrade per l’Italia di proprietà dei Benetton.

La tragedia ha aperto un vero e proprio dibattito pubblico sulla questione delle concessioni autostradali e il Governo minaccia la procedura per la revoca della concessione.

Come sempre in Italia è necessario che la situazione degeneri rovinosamente prima di accendere i riflettori su una questione, quella delle generose concessioni autostradali, che i cinquestelle denunciano da anni.
Fortuna nella sfortuna è che il drammatico episodio di Genova sia capitato in costanza di un esecutivo a guida cinque stelle, che a differenza di tutti i suoi predecessori che di anno in anno ha elargito lauti regali alla famiglia Benetton, ha reagito immediatamente avviando delicate procedure e mettendo mano ad una stratificazione di atti per cosi dire indebiti che un corretto meccanismo di vigilanza e controllo avrebbe senza dubbio reso inutile.

Non osiamo dire che simili tragedie si sarebbero evitate ma lasciateci esprimere un legittimo dubbio.

Per farvi un’idea sullo stato della gestione delle nostre autostrade da parte dello Stato e della società dei Benetton, vi riproponiamo questo servizio di Report risalente al lontano 2004. Gli anni successivi fino ad arrivare ad oggi non hanno registrato affatto un’inversione di rotta, bensì il proseguimento dello stato di cose senza soluzione di continuità.

Il resto, purtroppo, è la tragica storia recente.

Si noti che il crollo del ponte Morandi è solo l’ultimo di una serie (una decina almeno) di crolli che hanno interessato la nazione negli ultimi 5 anni. Non tutti gli episodi sono da ascrivere alla responsabilità della concessionaria Autostrade per l’Italia, ma sicuramente ad una gestione poco efficiente delle nostre opere pubbliche da parte di tutti gli enti deputati a farlo, complice uno Stato assente e asservito all’austerità imposta dall’Europa che ora come non mai deve cominciare ad essere un’unione dei popoli e per i popoli.

Perchè si nasconde la verità sulle autostrade italiane? Ecco un video Rai del 2004

Perché si tenta di nascondere la verità sulla privatizzazione delle autostrade italiane? Cosa si nasconde dietro il crollo del Ponte Morandi a Genova? Eccovi una inchiesta del lontano 2004 condotta magistralmente da Milena Gabanelli per la trasmissione della Rai «Report». È stato proprio questo programma a raccontare, già quattordici anni fa, la verità sulla privatizzazione delle autostrade italiane. In questa puntata di Report del 2004 si capisce come e perché le autostrade italiane sono diventate meno sicure. Guardate il filmato per capire chi sono i veri responsabili politici del crollo del Ponte Morandi di Genova. Se condividete diffondente questo servizio televisivo. E’ un modo per rompere il muro di silenzio che hanno alzato in Italia.

…Parlare di criminali delinquenti è poco!

 

L’inchiesta di REPORT del 2004 sulla farabutta gestione Benetton delle autostrade …Parlare di criminali delinquenti è poco!ultima modifica: 2018-08-28T22:56:06+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento