Glifosato: l’Ue si rimangia che il pesticida sia cancerogeno e rinnova per altri 10 anni, così come imposto dalla Germania… D’altra parte cosa ci dovevamo spettare dal matrimonio Bayer-Monsanto?

 

Glifosato

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

.

Glifosato: l’Ue si rimangia che il pesticida sia cancerogeno e rinnova per altri 10 anni, così come imposto dalla Germania… D’altra parte cosa ci dovevamo spettare dal matrimonio Bayer-Monsanto?

 

Glifosato, la Germania volta le spalle ai consumatori e dice sì

La Germania voterà Sì al rinnovo decennale del glifosato, con un pensierino anzi a chiedere addirittura l’autorizzazione per 15 anni, cioè il massimo consentito.

“Dopo due anni di trattative – commenta l’eurodeputato Marco Affronte, che segue con preoccupazione l’evolversi della vicenda – solo lo schieramento deciso di uno dei pesi massimi dell’Europa poteva cambiare gli equilibri sul rinnovo/non rinnovo del Glifosato (la cui autorizzazione per l’uso in Europa scade il 31 dicembre 2017). Quello schieramento è arrivato, purtroppo – pare certo – dalla parte sbagliata”.

Francia, Italia e Spagna non si sono sbilanciate, ma la posizione tedesca è ovviamente determinante.

Come mai, ci chiediamo, dopo l’astensione dello scorso anno questo cambiamento di fronte? “Pare che siano state le imminenti elezioni in Germania a far prendere alla Cancelliera la decisione di accontentare i tantissimi agricoltori tedeschi che usano il Glifosato, contenuto nel RoundUp della Monsanto che – non è un dettaglio – sta trattando con la tedesca Bayer per la fusione“, ci spiega Affronte.

Eccolo il punto, che appare ben lontano dalla tutela degli interessi dei cittadini europei: l’affare in corso (da finalizzare entro la fine del 2017) tra il gruppo tedesco che vuole acquisire la multinazionale Usa dei pesticidi coinvolge interessi economici troppo grandi da scalfire. E tutto il resto – tutela della salute e dell’ambiente – passa in secondo piano.

D’altra parte l’oncologa Patrizia Gentilini lo aveva previsto: Bayer-Monsanto, chi fa profitto con farmaci e pesticidi può avere a cuore la salute?

Ecco l’articolo tratta da Il Fatto Quotidiano:

Per rinfrescarVi la memoria – L’oncologa Patrizia Gentilini: Bayer-Monsanto, chi fa profitto con farmaci e pesticidi può avere a cuore la salute?

Dal 1° gennaio 2018 arriverà la banconota da 0 Euro. Una bufala? No, non lo è! Ecco a cosa servirà…

banconota

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

.

Dal 1° gennaio 2018 arriverà la banconota da 0 Euro. Una bufala? No, non lo è! Ecco a cosa servirà…

La Germania ha emesso una nuova edizione di banconote del valore di zero euro.

Mentre in Italia ci si prepara a dire addio alle monete da 1 e 2 centesimi, a partire dal primo gennaio 2018, la Banca Centrale Europea ha autorizzato il nuovo taglio, che non ha alcun valore, ma rende omaggio alla città tedesca di Kiel, nel nord della Germania.

Su un lato della banconota sia rappresentata la nave Gorch Fock II, ospitata proprio in un museo della città, mentre sul lato opposto compaiono alcuni dei più importanti monumenti europei.

Vengono comunque mantenute tutte le caratteristiche delle altre banconote europee, filigrana e ologrammi inclusi. I 5mila pezzi stampati finora, e venduti al prezzo di 2,50 ciascuno, sono andati letteralmente a ruba in pochi giorni tanto che si sta già pensando ad una seconda edizione