Olanda: dal 1 gennaio 2017 tutti i treni vanno con l’energia prodotta dal vento. Ma noi non lo dobbiamo sapere! Niente niente ci viene anche a noi la voglia di energia pulita e a basso costo? Ci pensate che dispiacere potremmo dare a quei poverini delle lobby del petrolio…?!?

 

Olanda

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

 

Olanda: dal 1 gennaio 2017 tutti i treni vanno con l’energia prodotta dal vento. Ma noi non lo dobbiamo sapere! Niente niente ci viene anche a noi la voglia di energia pulita e a basso costo? Ci pensate che dispiacere potremmo dare a quei poverini delle lobby del petrolio…?!?

 

Tutti. La svolta inizio’ nel 2015 quando la compagnia energetica Eneco si aggiudicò il bando per collaborare con le NS, il sistema ferroviario d’Olanda, per elettrizzare il trasporto ferroviario.Il target era di arrivare al 100% rinnovabile entro il 2018. Ma le cose andarono meglio del previsto e ci siamo arrivati un anno prima di quanto previsto, grazie al boom dell’energia eolica nel paese.Una turbina media, spinta da venti medi per un ora, puo’ alimentare il trasporto su treno per 120 miglia, circa 190 chilometri. La collaborazione fra NS ed Eneco non e’ finita perche’ vogliono migliorare ancora l’efficenza ed arrivare a un calo del costo energetico per passeggero del 35% entro al 2020, se paragonato con il 2005.

Le NS trasportano circa 600mila passeggeri al giorno su circa 5500 viaggi quotidiani, il consumo e’ di 1.2 miliardi di KW-ore l’anno. L’equivalente del consumo di elettricita’ in tutte le case della citta’ di Amsterdam: un grande passo in avanti.

Quanta energia eolica si produce in Olanda? Circa 7.4 miliardi di KW-ore l’anno. Al paese ne necessitano 12.5 miliardi di KW-ore l’anno. Oltre alla produzione domestica c’e’ dunque anche energia eolica che arriva dall’estero, importata dal Belgio e dalla Finlandia.

Un altro passo in avanti. E in Italia? Sarebbe davvero difficile *provarci*?, volerlo, tentare, averne voglia?

E mentre che tutti vanno tutti via con il vento, noi siamo qui, indietro a guardare e a trivellare.

Ma mica i nostri politici possono dare questo dipiacere a quei poverini delle lobby del petrolio…!

Eolico, in Danimarca il vento ha coperto il 144% della domanda. Una parte dell’energia prodotta la vendono all’estero. Ma i loro politici mica sono schiavi delle lobby del petrolio!

Eolico

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

 

Eolico, in Danimarca il vento ha coperto il 144% della domanda. Una parte dell’energia prodotta la vendono all’estero. Ma i loro politici mica sono schiavi delle lobby del petrolio!

 

Gli scienziati in Danimarca si erano sbagliati. Il paese scandinavo è primo al mondo nel settore dell’energia eolica. Solo tre anni fa, il 28 per cento del fabbisogno elettrico della Danimarca era prodotto dall’eolico. Si era previsto che entro 2020 l’eolico avrebbe coperto solo metà del fabbisogno, ma hanno raggiunto il 144 per cento del loro fabbisogno poche settimane fa. Inoltre, la Danimarca sta vendendo questa energia da fonte rinnovabile a Norvegia, Germania e Svezia.

“Ciò dimostra che un mondo 100% alimentato da energia rinnovabile non è fantasia”, ha commentato al Guardian Oliver Joy, un portavoce dell’European Wind Energy Association. “L’energia eolica e le fonti rinnovabili possono essere una soluzione di decarbonizzazione e anche fornire la sicurezza dell’approvvigionamento in periodi di forte domanda”. E l’obiettivo del Governo di rifornirsi di sola energia rinnovabile nel medio termine si fa sempre più vicino.