La Guerra del grano, a colpi di pane e diserbante e spaghetti all’erbicida…!

Guerra del grano

Guerra del grano

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

La Guerra del grano, a colpi di pane e diserbante e spaghetti all’erbicida…!

 

Guerra del grano a colpi di pane e diserbante e spaghetti all’erbicida

Sulle tavole degli italiani e nelle campagne del nostro Paese é in corso una guerra invisibile che prima ancora di scoppiare ufficialmente, assicurano gli oncologi, sta già mietendo da decenni moltissime vittime.

Farine, pane, pasta, cioè almeno il 50% dell’alimentazione degli italiani, sarebbero avvelenate dal diserbante sistemico fitotossico glyphosate classificato come cancerogeno dalla  IARC, Agency for Research on Cancer, l’Agenzia per la Ricerca sul Cancrodell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Sulla indiscriminata utilizzazione del micidiale erbicida glyphosate si fonda infatti tutta l’enorme capacità produttiva della varietà di grano duro canadese “Manitoba che sta monopolizzando i mercati mondiali e rovinando letteralmente le produzioni italiane qualitativamente molto superiori, e sanitariamente garantite.

Che fare? come controllare e prevenire?

Sappiamo che l’Italia è la nazione leader mondiale per le politiche rivolte alla sicurezza alimentare ed ambientale. Ma registriamo più di una falla nella tutela dei cittadini dai prodotti agroalimentari di importazione. Così accade che gli italiani continueranno a mangiare la pasta prodotta con il grano canadese. Ma questo grano continuerà ad arrivare legalmente nei nostri piatti con il glifosato.

Per questo è urgente adottare misure precauzionali sull’ingresso in Italia di prodotti stranieri, in particolare quelli provenienti da Usa e Canada, dove viene fatto un uso intensivo del glyphosate proprio nella fase precedente la raccolta. Questo serve ad accelerare la maturazione del grano e quindi la mietitura…

L’emergenza del grano duro ha caratterizzato in questa stagione i mercati italiani. Il prezzo è crollato a 180 euro a tonnellata, nello scorso anno era 315 euro a tonnellata. Il grano italiano è stato colpito, quindi,  da una speculazione da 700 milioni di euro. Infatti i danni subiti dai produttori italiani ammontano a questa cifra. Il crollo dei prezzi è drammatico, senza precedenti, toccando quota 18 centesimi al chilo. Oggi i compensi degli agricoltori sono tornati ai livelli di 30 anni fa.

La causa di tutto ciò è una manovra speculativa sui mercati esteri. Dal grano alla pasta i prezzi sono aumentati del 500 % e quelli dal grano al pane addirittura del 1.400%.

E noi continuiamo a mangiare pane e diserbante e spaghetti all’erbicida…!

 

Tratto da: https://www.zerozeronews.it/guerra-del-grano-colpi-pane-diserbante-spaghetti-allerbicida/

 

La Guerra del grano, a colpi di pane e diserbante e spaghetti all’erbicida…!ultima modifica: 2017-06-27T20:32:33+00:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento