La terribile profezia del prof. Umberto Veronesi. “Un italiano su due si ammalerà di tumore”

Veronesi

Veronesi

 

.

seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping

.

.

La terribile profezia del prof. Umberto Veronesi. “Un italiano su due si ammalerà di tumore”

L’allarme di Veronesi: “I tumori colpiranno un italiano su due”

Correva l’anno 2014 quando l’oncologo lanciò il suo appello:

“Combattiamo insieme la sfida più grave che l’umanità deve affrontare dall’inizio dei tempi, il cancro”…

“una malattia epidemica stravolgente: 50 anni fa si ammalava di tumore un italiano su 30, oggi si ammala uno su 3 e in futuro si ammalerà uno su 2″…

“Dobbiamo cercare di trovare un accordo, un’alleanza, per combattere insieme la sfida più grave che l’umanità deve affrontare dall’inizio dei tempi, il cancro”…

E purtroppo i dati tendono a dar ragione al prof. Veronesi.

Ogni giorno in Italia si scoprono circa 1.000 nuovi casi di cancro.

Si stima che nel nostro Paese vi siano nel corso dell’anno (riferimento al 2016) più di 365.000 nuove diagnosi di tumore (esclusi i tumori della pelle, per i quali è prevista una classificazione a parte a causa della difficoltà di distinguere appieno le forme più o meno aggressive), circa 189.600 (52%) fra gli uomini e circa 176.200 (48%) fra le donne.

Negli uomini giovani (0-49 anni), c’è una elevata probabilità di sviluppare uno dei seguenti tumori: testicolo, melanoma, linfoma, tiroide e colon-retto. Nella fascia di età intermedia (50-69) la probabilità più elevata riguarda i tumori di: prostata, polmone, colon-retto, vescica e VADS. Negli anziani (70-84 anni) il rischio più elevato si osserva per tumori di: prostata, polmone, colon-retto, vescica e stomaco.

Nelle donne giovani invece (0-49 anni) è più elevata la probabilità di sviluppare un tumore in una delle seguenti sedi: mammella, tiroide, melanoma, colon-retto e cervice uterina. Nella fascia 50-69 anni, rimane sempre elevata la probabilità di sviluppare un tumore della mammella, ma al secondo posto sale drammaticamente il polmone e poi colon-retto, vescica e VADS. Nelle donne più anziane le sedi tumorali più probabili sono mammella, colon-retto, polmone, pancreas e stomaco.

Negli ultimi anni sono complessivamente migliorate le percentuali di guarigione: il 63% delle donne e il 57% degli uomini è vivo a cinque anni dalla diagnosi.

La terribile profezia del prof. Umberto Veronesi. “Un italiano su due si ammalerà di tumore”ultima modifica: 2017-06-17T18:22:11+00:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento